in ,

Napoli: ingegnere massacrato a coltellate davanti casa, ricercato il fratello 36enne

Vittorio Materazzo, ingegnere 51enne, fu trucidato con decine di coltellate lo scorso 28 novembre davanti alla sua casa a Napoli.

Oggi la svolta nelle indagini: per il brutale delitto sarebbe indagato il fratello Luca, di 36 anni. L’uomo sarebbe irreperibile e ricercato in queste ore dalla Polizia: secondo le ultime indiscrezioni, infatti, il familiare si è reso irrintracciabile subito dopo essere stato sottoposto alla prova del Dna dagli inquirenti. Sarebbe stato un testimone che avrebbe assistito all’aggressione mortale a metterli sulle tracce del presunto responsabile.

Il Tribunale di Napoli ha emesso, su richiesta della Procura, un’ordinanza di arresto in carcere nei suoi confronti. Riferisce Il Mattino che gli investigatori avrebbero acquisito diversi reperti abbandonati dal killer in una discarica non distante dalla abitazione della vittima nonché luogo del delitto. Tra questi elementi il casco con cui l’assassino si sarebbe coperto il viso e gli abiti indossati durante l’omicidio. (Immagine di repertorio)

Uomini e Donne Gossip: Giulia De Lellis e Andrea Damante

Uomini e Donne gossip: la sorpresa di Giulia De Lellis per Andrea Damante

Supercoppa Italiana dove quando

Supercoppa Italiana Juventus Milan formazioni e ultime news da Doha