in ,

Napoli: Luigi De Magistris sospeso dalla carica di sindaco

Dopo la condanna in primo grado ad un anno e tre mesi per abuso d’ufficio nel processo “Why Not”, è arrivata puntuale la sospensione dalla carica di sindaco di Napoli, per Luigi De Magistris. Il Prefetto del capoluogo campano, Francesco Antonio Musolino, non appena ha ricevuto ufficialmente la sentenza, ha comminato la sanzione prevista dalla legge Severino.

Napoli sospeso il sindaco Luigi De Magistris

Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, ha confermato l’applicazione della sospensione: “Oggi il prefetto procede agli adempimenti previsti dalla legge, le statuizioni del decreto legislativo 235 del 2012 appaiono chiare, e del resto hanno trovato applicazione in due casi del tutto analoghi”. Il Ministro, nel corso del question time alla Camera, ha comunicato ha comunicato che il Governo non rinvierà l’elezione del Consiglio della città metropolitanad di Napoli.

Il sindaco che nei giorni scorsi aveva reagito duramente alla sentenza ritenendola ingiusta, aveva più volte ribadito che non si sarebbe dimesso, ma se obbligato avrebbe continuato a fare “il sindaco in strada”. Oggi all’arrivo del provvedimento di sospensione da parte del Prefetto non ha rilasciato alcun commento, ha solo detto “salutatemela”, rivolgendosi ai giornalisti che gli riferivano dell’arrivo della sentenza al Prefetto.

Ultimissime notizie Juventus: obiettivo Ignazio Abate

Matteo Renzi consenso personale

Tfr: le ipotesi in busta paga