in

Napoli: proiettile vagante ferisce donna affacciata al balcone

Napoli proiettile vagante ferisce donna affacciata al balcone. La vittima è una 52enne trasportata immediatamente in ospedale. Al momento dello sparo la signora era affacciata al balcone di casa in via Vicaria Vecchia, nella zona di Forcella. A sparare, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, sarebbero state due persone a bordo di uno scooter con il volto coperto da un casco, che hanno aperto il fuoco in aria.

Potrebbe interessarti anche: Capaci scomparsa Santo Alario news: cade pista che porta a Roma, ecco perché

uccide datore di lavoro

L’hanno vista accasciarsi al balcone di casa, ieri sera a Vicaria Vecchia, nel cuore del centro storico a Forcella. Pochi istanti prima i colpi di arma da fuoco a seminare il terrore nel quartiere. Uno dei proiettili ha colpito la donna che in quel momento era affacciata al balcone di casa. Ferita ad una gamba, si è salvata per miracolo. Puro caso infatti se il proiettile non ha centrato un organo vitale. La donna ferita è stata soccorsa dal 118. Si tratta di Anna Celentano, ora ricoverata all’ospedale Loreto Mare. Non è in pericolo di vita, per fortuna. Sul posto sono intervenuti i poliziotti del Commissariato Vasto Vicaria e gli esperti della Scientifica ed è subito scattata una caccia all’uomo. I due responsabili dell’accaduto sono tuttora ricercati.

 

Sebbene le indagini debbano ancora chiarire l’esatta dinamica dei fatti e nessuna pista investigativa al momento si possa escludere, si ha ragione di pensare che con ogni probabilità non fosse la donna il vero obiettivo dei killer. In queste ore si scava comunque nel passato della signora per capire se fosse stata presa di mira da qualcuno o se sia stata ferita del tutto accidentalmente. Quello occorso stanotte nel quartiere napoletano è solo l’ultimo di una lunga serie di gravi episodi criminali.

Paolo Savona massone

Paolo Savona in causa con il Governo Conte: il motivo? ‘Colpa’ della Rinascente di Roma

suicida udine lettera ex fidanzata

Agevolazioni disoccupati in Italia 2018: ecco su cosa può risparmiare chi è senza lavoro