in ,

Napoli rapina supermarket: morto uno dei 10 feriti, fermati 2 carabinieri

È morto uno dei 10 feriti nella rapina al supermarket Etè di Ottaviano, in provincia di Napoli, avvenuta ieri. La vittima è Pasquale Prisco, di 28 anni, figlio del proprietario del supermercato. Il ragazzo è morto nell’ospedale di Sarno (Salerno), dove era stato ricoverato ieri dopo la sparatoria e sottoposto ad un’operazione chirurgica per le ferite riportate all’addome.

Dalle indiscrezioni emerse, inoltre, i 2 carabinieri rimasti feriti durante il conflitto a fuoco sono stati fermati e sospesi dal servizio con effetto immediato. Il decreto di fermo emesso dalla Procura della Repubblica di Nola è giunto alla luce degli elementi raccolti a loro carico dai Carabinieri di Torre Annunziata. I due militari sottoposti a fermo erano in forza al Battaglione Mestre e, stando alle ultime news, avrebbero tentato il colpo a mano armata mentre erano fuori servizio.

disastro aereo in Provenza

Aereo caduto in Provenza ultime news: uno dei due piloti chiuso fuori dalla cabina cerca di sfondare la porta

start up

InnovAction Lab: il corso che realizza la tua idea