in ,

Napoli: recuperati due quadri di Van Gogh finiti nella mani della camorra

Una scoperta che ha lasciato di stucco le forze dell’ordine, due quadri di Van Gogh erano stati rubati ad Amsterdam 14 anni fa ed oggi sono ricomparsi in seguito ad un’operazione della Guardia di Finanza. Erano finiti nella mani della camorra: il ritrovamento è avvenuto a seguito di un’operazione antidroga contro un’associazione camorristica attiva nel traffico internazionale di cocaina. Stando alla ricostruzione fatta dal Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza di Napoli i dipinti erano nascosti in un locale di Castellammare di Stabia. Un successo insperato che ha portato anche al sequestro di beni per decine di milioni di Euro.

I due dipinti in questione sono “La chiesa riformata di Nuenen” e “Vista dalla spiaggia di Scheveningen durante un temporale“. Un caso davvero particolare su cui indagava la polizia di mezza Europa. I due dipinti erano spariti dal Van Gogh Museum il 7 dicembre 2002. Di loro si era persa qualsiasi traccia. Dopo un anno dal colpo realizzato la polizia riuscì però ad arrestare alcuni componenti della banda, ma dei quadri rubati non si è saputo più niente.

Un successo enorme per le forze di polizia italiane. Alle 11:30 si terrà nella sede del Nucleo regionale della Polizia tributaria della Guardia di Finanza di Napoli la conferenza stampa per illustrare i dettagli dell’operazione e del ritrovamento shock.

frasi celebri

Aforismi e frasi famose, vantaggi e svantaggi da social network: conosciamo quel che citiamo?

Dalla Toscana alle Marche le sagre del tartufo 2016

Sagre del Tartufo 2016 in Toscana, Umbria e Marche: itinerari per palati raffinati