in ,

Napoli shock: strangola il figlio a mani nude durante lite, arrestato

Tragedia familiare, ieri sera 5 aprile, a Pianura, nel Napoletano. Un uomo di 67 anni, Santo Avagliano, ha ucciso il figlio strangolandolo a mani nude. Sembra – secondo la ricostruzione fatta dai carabinieri – che i due stessero litigando furiosamente quando è accaduto il fatto, anche se al momento sarebbero ignoti i motivi che hanno innescato la loro discussione.

La vittima aveva 42 anni: Massiliamo, questo il suo nome, sarebbe stato strangolato a mani nude dal padre. Il litigio e l’omicidio sono avvenuti intorno alle 21,30, al quinto piano di un’abitazione sita al civico 45 di via Castaldi e Sequino, a Pianura. Sulla scena del crimine sta lavorando la Polizia, impegnata in rilievi e accertamenti finalizzati alla ricostruzione dell’esatta dinamica dell’accaduto.

Sarebbe stata la moglie dell’omicida a lanciare l’allarme e chiedere l’intervento delle forze dell’ordine – “Correte, c’è stata una disgrazia!” – e raccontare che prima della tragedia tra padre e figlio sarebbe scoppiata una furiosa lite. Santo Avagliano, in forte stato di shock all’arrivo degli agenti, è stato arrestato. Ha ammesso le sue responsabilità senza però rivelare cosa lo ha spinto a commettere il folle gesto.

Task Force 45 Fuoco Amico facebook

Programmi Tv stasera 6 Aprile 2016: Fuoco amico 45 e Italia’s got talent

Nba risultati e highlights della notte: Golden State, un’altra sconfitta e sarà addio al record [VIDEO]