in

Napoli, trasforma la sua auto in un centro scommesse (Striscia la Notizia)

Che il popolo partenopeo non abbia eguali in quanto a creatività è cosa certa e risaputa. Ma che un’ agenzia di scommesse, con tanto di pc e stampante, potesse essere ambientata in un’auto, sa dell’incredibile. Succede al centro di Napoli.

Il protagonista dell’incredibile vicenda, tra l’altro già proprietrario di un centro , ha letteralmente trasformato la sua automobile in una bet agency . Ricevute con tanto di pagamenti in caso di vincita.

Code di “clienti”, ogni giorno, si formano in prossimità del veicolo, preso d’assalto pur di portare a casa la “bolletta”, così la chiamano da queste parti, vincente.

Simpatica l’intervista mandata in onda il 28 marzo. Infatti, l’agente abusivo non ha mostrato particolari difficoltà nel vantarsi in merito alla sua iniziativa, folkloristica e geniale al contempo. All’arrivo delle telecamere della celeberrima trasmissione condotta in studio da Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, si è subito creato, attorno alla “bet mobile”, un capannello di curiosi e scommettitori.

E poi dicono che l‘Italia sia un Paese vecchio e privo di idee.

Seguici sul nostro canale Telegram

Stasera in Tv: Crozza su La7, Via Crucis su Rai 1, Shutter Island su Italia 1

Governo, spunta il nome di Enrico Letta