in ,

Nasce la Superchampions, venerdì l’annuncio ai sorteggi: come cambia la Champions League

Dalla Coppa dei Campioni, alla Champions League, fino alla Superchampions: la più importante competizione europea cambia nuovamente vestito, restando al passo con il tempo. Venerdì pomeriggio ci saranno i sorteggi dei gironi a Montecarlo e il nuovo presidente della FIFA, Gianni Infantino, annuncerà i cambiamenti che entreranno in vigore dal 2018.

Resteranno trentadue squadre, quindi otto gironi da quattro squadre. Ci saranno necessariamente quattro club per i maggiori quattro campionati: Serie A, Premier League, Liga e Bundesliga (resta fuori la Ligue One). L’Italia dunque non dovrà più guardare al ranking, dato che ogni anno avrà le prime quattro classificate del campionato italiano che giocheranno di diritto in Champions League. Cambierà ovviamente anche la ripartizione dei premi economici: oggi i risultati valgono per il 60% e il market pool televisivo per il 40%, con il nuovo sistema il market pool scenderà al 20%. Inoltre cambierà il ranking dei club e ci sarà un nuovo sistema per le teste di serie, che oggi vedono la vincitrice della scorsa edizione e le vincenti dei primi sette campionati europei.

La Superchampions è pronta per esordire. La competizione europea avrà una maggioranza che spetterà di diritto ai quattro migliori campionati europei.

Mostra del cinema di Venezia 2016, Jesus VR – The Story of Christ: a Venezia ’73 l’esperienza della Realtà Virtuale

Lego lavora con noi

Lego lavora con noi 2016: posizioni aperte a Torino e Bergamo