in

Nasconde 40mila euro nel forno, la fidanzata distratta cuoce uno strudel e li manda «in fumo»

Imprenditore nasconde soldi nel forno, la fidanzata distratta lo accende per cuocere un dolce e manda quarantamila euro letteralmente «in fumo». Sembra la classica sbalorditiva fake news confezionata bene, ma è tutto vero. Una brutta sorpresa per l’uomo, tale Alberto Vazzoler, imprenditore di San Donà di Piave (Venezia), che secondo quanto riportato dall’Ansa, è accusato di aver evaso il fisco riciclando denaro all’estero. 

Nasconde 40mila euro in forno, la fidanzata cuoce uno strudel e li brucia

L’episodio incredibile è emerso proprio nel corso del processo a Padova per evasione fiscale nei confronti di Alberto Vazzoler che avrebbe cercato di nascondere 40mila euro. Colpevole del rogo involontario la fidanzata e coimputata, Silvia Moro, che in un’intercettazione telefonica con la sorella spiegava di non essersi accorta dei contanti al momento di infornare lo strudel. Stando al resoconto della Guardia di Finanza, riportato dai media locali, questo fatto comproverebbe il fatto che l’imprenditore avesse a disposizione grandi quantità di denaro contante in casa e che volesse occultarlo per evitare che eventuali blitz investigativi lo scoprissero. Uno strudel e una distrazione che sono costati davvero cari all’uomo.

Alberto Vazzoler dovrà rispondere dell’accusa di riciclaggio di denaro

Vazzoler, residente nel Principato di Monaco, ma domiciliato tra Padova e Jesolo, ha alle spalle un passato da dentista. Questi deve la sua fortuna a NetFraternity, la società fondata nel 1999 con sede a Dublino, che si occupava della vendita dei banner pubblicitari sui siti internet. Nel 2011 Vazzoler è stato rinviato a giudizio in un processo per evasione fiscale, per poi essere assolto nell’ottobre del 2017. Nel maggio 2018 l’imprenditore col pallino della new economy è stato fermato nuovamente. Il 52enne, ora agli arresti domiciliari a casa dei genitori a Musile di Piave, secondo quanto riferito da Il Gazzettino, ora dovrà rispondere dell’accusa di riciclaggio, mossagli dalla Guardia di Finanza nel processo che si sta attualmente svolgendo a Padova.

leggi anche l’articolo —> Pasqua, 53enne rompe il naso alla figlia: aveva aperto in anticipo l’uovo di cioccolato

Amici 2019 Giordana, sorpresa riuscita: fiume di lacrime per la cantante della Squadra Bianca

“Alice nel paese delle meraviglie”, in tv stasera il classico disney: tutto quello che (forse) non sai sul capolavoro di Lewis Carroll