in

Natale 2015: 10 motivi per cui mi serve una controfigura per le feste

Natale 2015 sta arrivando, ormai è il 1 dicembre e non si scappa. Eppure non tutti vivono con letizia il periodo delle festività che implica un certo stress, soprattutto per ansiosi e misantropi. Come vede un ansioso il Natale? Come una corona di spine. E se qualcuno mi fa il regalo e io mi sono scordato di lui? E se qualcuno mi fa un regalo di merda come faccio a fargli credere che mi piaccia? E se pranziamo in taverna e mi viene di nuovo la claustrofobia?

Ansia per la fiumana di gente che si dovrebbe affrontare per la maledetta corsa al regalo. Ansia se compro on line che l’Isis mi rintracci perché festeggio una ricorrenza cristiana. Ansia che al pranzo di Natale mi chiedano perché non sono fidanzata. Ansia perché c’è sempre qualche cugino più fertile, più ricco, meglio collocato di te. Ansia quando si raccolgono gli avanzi “tanto domani è Santo Stefano e siete ancora qui”. Quale potrebbe essere la soluzione migliore? Trovare una controfigura che assolva tutti i doveri che spetterebbero a noi salvaguardando la pace familiare mentre ci ritiriamo in una cripta segreta fino al termine delle feste. Ecco 10 motivi che vi faranno abbracciare questa soluzione.

1 Da oggi fino al 31 dicembre vi chiederanno dalle 76 alle 98 volte “Cosa fai a Capodanno” obbligandovi a fare i conti con le vostre miserie: economiche e sociali.
2 Gente che mangia roba che puzza che puntualmente al pranzo si siede di fianco a te.
3 Le dissertazioni populiste su politica, economia e calcio, tra la frutta secca e il caffè, che ti fanno venire voglia di strapparti gli occhi.
4 Le persone che non sai nemmeno di avere come contatto su whatsapp che ti mandano un messaggio natalizio multiplo con la foto di qualche putto, brutto, con le ali.
5 Bambini che strillano e che fanno parte della tua famiglia, anche se non lo sapevi.

6 Gente vestita da Carnevale a Capodanno.
7 I sette kg che le anziane donne della tua famiglia ti obbligheranno a prendere per onorare la loro cucina.
8 Scartare un regalo e trovarci una smart box con un ricco ventaglio di sport estremi, a te che pesa anche sgusciare le arachidi.
9 Il panettone quando tu preferisci il pandoro e viceversa: sistematicamente non c’è mai ciò che ti piace.
10 Dover sorridere per giorni e giorni: perché a Natale non si può mica essere tristi e a Capodanno ci si deve divertire.

blur new world towers trailer clip

Blur-New World towers: dopo il trailer, clip e anticipazioni sul docu-film della band inglese

sagre natale 2015

Eventi Natale 2015, tutte le sagre di Dicembre: dal tartufo alla polenta sino all’amaretto, un inverno per tutti i gusti