in ,

Natale 2015 bambini: cucinare insieme alberi e stelle

I bambini dimostrano fin da piccoli, se coinvolti, molto interesse nel vedere la mamma muoversi tra i fornelli… Spesso il regalo più apprezzato pare essere proprio una cucina di plastica, con tanto di pentoline, cibi di plastica, fornelli e fornetto. I bambini ci perdono ore, con bambole, pupazzi e amichetti. Si possono anche fare pranzetti con il pongo, con la pasta di sale, con il das dipinto, ma arriva il momento in cui i bambini vogliono provare a realizzare qualcosa di davvero commestibile. E allora, armati di tanta voglia di fare, creatività, un grembiulone ed una mamma (o nonna, o perché no? Il papà) si entra nella cucina vera!

Ovviamente si deve iniziare dalle cose più semplici: nel periodo natalizio si può proporre la pasta colorata dalle forme di oggetti natalizi. Ingredienti per 2/3 bambini: 250 gr. di semola rimacinata di grano duro, 100 ml. di acqua tiepida, 1 cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro, 40 gr. di spinaci già lessati.

Procedimento: dividete la farina in tre fontanelle, impastate la prima con 40 ml di acqua tiepida, la seconda con il concentrato di pomodoro sciolto nei 40 ml di acqua tiepida, la terza con gli spinaci frullati nell’acqua. Si avvolgono gli impasti in pellicole trasparenti per circa mezzora. Con il mattarello si stendono le tre paste e con gli stampini acquistati a forma di oggetti natalizi, stelline, alberelli, stelle comete, cavallini a dondolo si creano le figure. La pasta deve seccare su canovacci ben infarinati. Fai bollire l’acqua ed ecco pronto il primo piatto! Da condire a piacere.

Photo Credit: pinkyone / Shutterstock

Ferrari Mercedes

Formula 1, intrigo Ferrari – Mercedes: il Cavallino prende le distanze da Hoyle

Video gol Fiorentina

Fiorentina News: parla Paulo Sousa alla vigilia dell’Europa League