in

Vertice Nato, i leader deridono Donald Trump e il video diventa virale

Il vertice per i 70 anni della Nato si era aperto con toni di polemica, ma si è concluso quasi nella farsa. Si è chiuso qualche ora fa a Watford l’importante incontro tra i capi di Stato adottando la dichiarazione unanime di rito, con qualche richiamo nuovo (sulla Cina o la cooperazione militare nello spazio) e molti impegni risaputi e ribaditi. Rimangono però i dissidi politici e personali. Alla conclusione del vertice ciò che rimane però è solo il video virale di Macron, Johnson, Trudeau e Rutte che si prendono gioco del presidente americano Donald Trump.

nato trudeau deride trump

Vertice Nato, il video virale

In queste ore sta circolando sui social un video che rappresenta bene cosa pensano i leader del presidente Trump. Il primo ministro canadese Justin Trudeau, il presidente francese Emmanuel Macron, il primo ministro britannico Boris Johnson e il premier olandese Mark Rutte sono stati colti in flagrante dalle telecamere mentre si prendevano gioco di lui. Il video è stato distribuito dalla tv pubblica canadese CBC e nel giro di pochissimo tempo è diventato virale. In queste riprese vediamo gli importanti leader mentre chiacchierano amabilmente a Buckingham Palace durante il ricevimento offerto dalla Regina Elisabetta.

nato trudeau deride trump


Leggi anche: Sindaco di Bibbiano, torna in libertà e si sfoga: «Cinque mesi da orco, è stata durissima»

I leader si prendono gioco di Trump

Il video è leggermente disturbato e si coglie solo una parte di quello che viene detto. Il nome di Trump non viene mai direttamente pronunciato, ma è evidente che il soggetto della conversazione sia proprio. Johnson chiede a Macron il motivo del suo ritardo, ma il presidente francese non ha il tempo di rispondere e viene interrotto da una battuta di Trudeau: “E’ in ritardo perché ha avuto una conferenza stampa fuori programma di 40 minuti”. Il primo ministro si riferisce agli incontri fiume del presidente Usa con la stampa. L’audio non è più comprensibile, ma poi Trudeau insiste: “Dovevate vedere la faccia dello staff… erano a bocca aperta con le mascelle a terra”. Il siparietto dura ancora qualche secondo, con i quattro leader che sorridono divertiti.

Andrea Carletti sindaco bibbiano libertà

Sindaco di Bibbiano, torna in libertà e si sfoga: «Cinque mesi da orco, è stata durissima»

Emilia Romagna sondaggi

Sondaggi regionali Emilia Romagna (IZI S.p.A): aumenta il distacco tra Bonaccini e Borgonzoni