in ,

Naufragio barcone migranti al largo della Libia: almeno 31 vittime, la maggior parte sono bambini

Migranti ultim’ora: naufragio al largo della Libia oggi, mercoledì 24 giugno. Dalle prime notizie diffuse risultano essere almeno 31 le vittime accertate. A naufragare un barcone con a bordo circa 500 migranti diretto verso l’Italia; l’imbarcazione secondo le indiscrezioni di questi minuti si sarebbe ribaltata al largo del porto libico di Zuara, a circa 30 miglia dalle coste libiche.

E’ tuttora in corso da parte della Guardia Costiera, coadiuvata da 14 navi, la ricerca dei dispersi. In corso anche altre 14 operazioni di soccorso nel Canale di Sicilia, nei confronti di imbarcazioni che trasportano in tutto oltre 1.700 migranti.

Riferisce il comandante della Guardia Costiera italiana, Cosimo Nicastro, che “Circa 200 persone sono finite nel Mediterraneo dopo che un barcone è affondato”; intanto i soccorritori del Moas riferiscono che diversi cadaveri sarebbero stati già recuperati in mare. La maggior parte sarebbero bambini. (Immagine di repertorio)

Chiara Poggi condanna Alberto Stasi

Omicidio Garlasco, Alberto Stasi presenta ricorso straordinario in Cassazione: “Errore di fatto” dei giudici

WWE, in India tutti pazzi per Jinder Mahal: a Smackdown i festeggiamenti sul ring [Foto]