in ,

Naufragio migranti in Turchia: 8 morti, 6 dei quali sono bambini

Nuova tragedia del mare: 8 migranti, 6 dei quali bambini, sono morti affogati in un naufragio di un barcone avvenuto al largo di Izmir, in Turchia. La notizia è stata diramata dall’agenzia di stampa turca Dogan, che ha inoltre riferito che gli 8 cadaveri sarebbero stati recuperati su una spiaggia vicino alla città di Smirne.

Sarebbero ancora in corso le ricerche di almeno 14 dispersi, lo ha riferito la Guardia costiera. Solo martedì scorso un altro barcone carico di migranti si era rovesciato nelle acque del Mar Egeo, causando la morte di 11 persone. La barca che li trasportava molto probabilmente proveniva anch’essa dalla Turchia, e a bordo c’erano 25 persone, di cui solo 13 si sono salvate.

Si aggrava senza soluzione di continuità la conta dei morti: la guardia costiera turca ha infatti riferito nel 2015 sono circa 80mila i migranti tratti in salvo al largo delle coste turche, oltre 3mila quelli che non ce l’hanno fatta e sono morti in mare.

ambasciata usa a pechino allarme terrorismo

Pechino, allarme terrorismo ambasciata Usa: “Possibili attacchi contro occidentali”

VIBO VALENTIA AUTOBOMBA

Allarme bomba a Rimini: valigetta sospetta in stazione, bloccati i treni