in ,

Nazionale, Bonucci commuove tutti: “Grazie a Matteo ho capito tante cose”

La Nazionale italiana di calcio si prepara all’importante match di giovedì sera a Torino contro la Spagna. In palio la qualificazione per i Mondiali 2018 in Russia. A prendere parola in conferenza stampa oggi è stato Leonardo Bonucci, uno che allo Juventus Stadium è proprio di casa. Tanti i temi affrontati, dalle insidie di una partita contro una Nazionale quotata come le furie Rosse: “Incontreremo una Spagna diversa da quella dell’Europeo, con nuove motivazioni, condizioni psicofisiche diverse e vorranno riscattare la sconfitta dell’Europeo. Noi dovremo fare qualcosa di più rispetto a quello che abbiamo fatto in Israele.”

>>> TUTTO SUL MONDO DEL CALCIO CON URBANPOST<<<

Il difensore della Juventus, inoltre, ha evidenziato come giocare allo Stadium sia un’emozione indescrivibile: “Sia che lo faccia con la maglia bianconera che con quella della Nazionale. È uno stadio che mi dà una carica pazzesca.” Poi, però, l’attenzione si sposta sulla vita privata di Leonardo Bonucci che ricorda i due mesi del piccolo Matteo, il figlio alle prese con seri problemi di salute. “Quello che ho passato negli ultimi due mesi mi ha dato una grossa forza – ammette Bonucci con gli occhi lucidi – e mi ha fatto capire che nella vita ci sono cose molto più importanti di un passaggio sbagliato. Devo dire grazie alla mia famiglia: abbiamo lottato insieme”.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Grande Fratello Vip Antonella Moosetti

GFVip, Asia Nuccetelli contro Giulia De Lellis: parla l’ex di Antonella Mosetti

Sharapova doping ultime notizie

Tennis, Maria Sharapova squalifica ridotta a 15 mesi: in campo nel 2017