in ,

Nazionale italiana, per il dopo Conte si pensa anche a Claudio Ranieri

La notizia dell’approdo di Antonio Conte al Chelsea, che manca solo dell’ufficialità dopo le conferme e le dichiarazioni del patron dei Blues Roman Abramovic, ha fatto scattare il toto panchina per il successore dell’attuale CT della Nazionale; in questi giorni sono salite le quotazioni di Roberto Donadoni, attuale allenatore del Bologna al quale è legato da un contratto fino al 2018, anche se la prima scelta di Carlo Tavecchio sarebbe un’altra.

In cima alla lista della Figc per il dopo Conte infatti ci sarebbe Claudio Ranieri, principale artefice del miracolo Leicester che sta dominando la Premier League contro le potenze del calcio inglese; secondo i tabloid di Oltremanica il tecnico dei Foxes sarebbe il profilo ideale e Carlo Tavecchio sarebbe pronto a tentare l’assalto all’ex guida di Juventus e Roma.

Da Leicester Claudio Ranieri si è detto lusingato dell’accostamento alla panchina della Nazionale affermando però che si tratterebbe solamente di voci prive di fondamento: “Sono soltanto voci, io non ne so niente. Sono solo speculazioni, sono concentrato sul Leicester. E comunque sono onorato di veder accostato il mio nome alla panchina azzurra.”

Acqua Village lavora con noi

Acqua Village lavora con noi 2016: offerte per animatori, cassieri e hostess in vista dell’estate

Pasqua 2016 7 mostre curiose

Pasqua 2016: dove andare in Italia? 7 mostre curiose e bellissime, da David Bowie ad Andy Warhol