in

NBA, LeBron James travolge una donna mandandola in ospedale

203 cm e circa 113 kg addosso ad una donna. Già, non è proprio una bella cosa, ma è quello che è accaduto a Ellie Day, moglie del campione di golf Jason Day. Il privilegio di seguire la partita di NBA tra Cleveland Cavaliers e Oklahoma City Thunder si è trasformato in una brutta serata per la donna, che si è vista travolgere, niente poco di meno che, dalla superstar LeBron James.

Il cestista americano, infatti, è finito addosso alla donna nel tentativo di tenere in gioco un pallone troppo lungo, perdendo l’equilibrio e travolgendola letteralmente. Immediati i soccorsi per la signora Day, che è stata costretta ad abbandonare l’impianto sportivo per essere trasportata in ospedale su di una barella e con un collarino. Più tardi, comunque, sono giunte notizie, proprio da LeBron James, che hanno rassicurato un po’ tutti sulle sue condizioni di salute.

LeBron James, anche se è finito addosso alla donna involontariamente, ha chiaramente chiesto scusa e si è detto molto dispiaciuto per l’accaduto. Incidente che, in ogni caso, non l’ha spostato dai suoi soliti numeri: 33 punti per lui, nella vittoria finale dei Cleveland Cavaliers per 104-100.

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

Champions League

Calciomercato: Ancelotti verso il Bayern Monaco, sarà l’erede di Guardiola

The Kolors Stash

The Kolors, Stash si tatua Michael Jackson sul braccio