in

Nba news risultati e highlights della notte, Warriors sulla sirena, LeBron spazza gli Spurs

La notte Nba ha portato con sé il protagonista che non ti aspetti: una tripla di Barnes ha consentito a Golden State Warriors di ottenere la quarantatreesima vittoria stagionale dopo un match non all’altezza delle aspettative. A Philadelphia non una grande gara di Steph Curry ed è questa, forse, la notizia più importante; bene sempre Klay Thompson forte dei 32 punti realizzati mentre, nelle fila del team locale, buona la prova difensiva fornita da Covington. Non sono serviti i 23 canestri realizzati da Danilo Gallinari a Denver, incappata ancora in un passo falso, questa volta sul parquet di Indiana: il quintetto casalingo ha vinto per 109-105 con uno sbizzarrito Monta Ellis forte di 32 punti siglati e 9 rimbalzi conquistati.

Disperazione per James Harden: il nazionale statunitense, in questo week end, ha realizzato 33 punti contro Thunder ma è stato sconfitto, così come nel corso di questa notte Nba ha messo a segno la bellezza di 40 punti (farciti da 11 assist) non portando, però, i Rockets al successo. Ad Houston, infatti, si è registrata la venticinquesima sconfitta stagionale a discapito di Washington (123-122 punteggio finale). Non è riuscita a Sacramento l’incredibile rimonta tentata nell’ultimo quarto di gioco in casa di Memphis: i padroni di casa sono riusciti a portare a casa i famigerati due punti grazie al risultato finale di 121-117 e una prova da capogiro per Jeff Green (29 punti). De Rozan, invece, ha contribuito positivamente al successo di Toronto tra le mura amiche: 29 canestri refertati e 4 assist vincenti hanno regalato la trentaduesima vittoria per il team di casa nella sfida contro Detroit.

Seconda sconfitta altisonante della settimana Nba per San Antonio Spurs: in casa dei Cavaliers, il team allenato da coach Popovich si è dovuto inchinare al re della palla a spicchi, sua maestà LeBron James. Quando il fuoriclasse americano decide che non è serata, non lo è per nessuno; 117-103 risultato conclusivo in quel di Cleveland con LeBron autore di 29 punti e 7 assist, tanto importanti da far passare in secondo piano l’ennesima giornata sì di Khawi Leonard (25 punti e 6 passaggi vincenti). Chiudiamo con la sconfitta di Brooklin in casa dei Pelicans maturata grazie alla buona prova di Holiday (105-103 il finale di partita).

Dove vedere Inter Chievo Verona

Calciomercato: Simeone chiama Icardi, Juve forte su Moutinho e Silva

Pensioni 2017 news: flessibilità, Lavoro di cura, donne qui risposte darà il Governo?

Riforma pensioni 2016 ultime novità: Quota 41, Quota 100 e assegno universale il Governo compie il primo passo