in

Nba playoff 2016, tonfo Warriors, ruggito Oklahoma: ecco i risultati della notte

Una notte di Nba playoff 2016 un pizzico più intrigante rispetto alle ultime uscite: tre partite giocate con altrettante sorprese. La prima, sicuramente, è quella che ha visto perdere Golden State Warriors sul parquet degli Houston Rockets: serie portata sul 2-1 momentaneo sebbene non dovrebbero esserci particolari problemi per la qualificazione di Curry e compagni. Con una vittoria in gara 4, infatti, Golden State sarebbe qualificata alle semifinali, una sconfitta, invece, porterebbe la sfida a gara 5 e gara 6. Ma andiamo con ordine: nella notte pessima prova di Steph Curry che ha lasciato spazio a Marreese Speights, autore di 22 punti contro i 35 di un indemoniato James Harden, autore anche di 9 assist vincenti. Il risultato finale ha visto vincere la squadra di casa, gli Houston Rockets, con il punteggio di 97-96 in una sfida quanto mai tirata.

TUTTE LE NOTIZIE SUL MONDO DEL BASKET A PORTATA DI MOUSE!

Ritorno al successo, invece, per gli Oklahoma City Thunder che, dopo aver perso davanti al proprio pubblico, ha sistemato la questione riportandosi in vantaggio su Dallas: spettacolare Kevin Durant con 34 punti messi a referto sui 131 totali messi a segno dagli Oklahoma City contro i soli 22 di Wesley Matthews. Sconfitta pesante per Nowitzki e compagni che, adesso, saranno costretti a compiere il miracolo in casa dei Thunder: il risultato finale, infatti, ha visto vincere gli Oklahoma con il punteggio di 131-102 in una partita dominata solamente da Westbrook e colleghi visto che tutti i quattro periodi sono stati chiusi con un ampio vantaggio.

Ultima partita della notte di Nba playoff 2016 è stata quella tra Toronto e Indiana Pacers: dopo la vittoria di gara 1 della serie per la squadra trascinata da Paul George sono arrivate due sconfitte pesantissime che, adesso, mettono a serio rischio la qualificazione alle semifinali. Non è bastata, infatti, l’ottima prova di Paul George, premiato come migliore in campo a fine gara, grazie ai 25 punti, 10 rimbalzi e 6 assist messi a segno; Toronto ha avuto la meglio con il punteggio di 101-85 grazie a un ottimo Kyle Lowry che si è fatto apprezzare con 21 punti e 8 assist.

Carlos Bacca Milan-Torino probabili formazioni

Milan News, Brocchi – Bacca è subito crisi?

caso elena ceste news

Elena Ceste news, Michele Buoninconti rifiutato dai figli: “Non ce la facciamo a vederlo”