in

Nba risultati e highlights della notte: Bryant e Curry, Lebron e Harden, uno spettacolo assoluto

Quella conclusa qualche ora fa è stata una giornata di Nba davvero eccezionale e a dir poco bellissima: i volti più noti della pallacanestro americana si sono messi in mostra nella notte tra domenica e lunedì mettendo in piedi un autentico show. Ad esempio, Golden State Warriors, con le triple messe a segno contro Portland, è la prima squadra nella storia ad aver realizzato più di 1000 canestri da tre; la sfida, nello specifico, è stata vinta dai Warriors per 136-111 con un Curry formato super e autore di ben 39 punti, uno in più di Damian Lillard. Grandioso spettacolo fornito anche da Lebron James sul parquet di Charlotte: il numero ventitré dei Cleveland ha messo a referto ben 31 punti e 12 assist nella vittoria dei Cavaliers arrivata con il punteggio di 112-103 nonostante la buona prova, nelle fila degli ospiti, da parte di Kemba Walker.

Meravigliosa partita andata in scena tra Oklahoma City e Houston Rockets: i minuti finali di Durant e compagni tengono vive le speranze di Harden di potersi qualificare ai playoff grazie alla vittoria arrivata con il punteggio di 118-110; Harden ha messo a segno ben 41 punti con 8 assist mentre, dall’altra parte, il numero trentacinque dei Thunder ha fatto registrare 33 punti con il fedele compagno Westbrook capace di mettere a segno 13 rimbalzi e 9 assist. Purtroppo per Rockets, però, gli Utah Jazz hanno vinto ancora: sul parquet di Phoenix è bastata una prova corale a regalare il successo per 101-86. Vittoria anche per i Chicago Bulls trascinati ancora da Jimmy Butler che sta tornando, un po’ troppo tardi, quello di fine stagione: 25 punti sul parquet dei Milwaukee Bucks e vittoria in tasca con il risultato di 102-98 nonostante, nelle fila dei padroni di casa, la scena sia stata illuminata da Antekounmpo con 34 punti messi a referto.

Nella notte ottima prova anche di Chris Paul con la casacca dei Clippers: a Los Angeles, infatti, vittoria per i padroni di casa contro Washington giunta con il punteggio di 114-109 con Paul autore di 27 punti e 12 assist; male Minnesota che perde in casa contro Dallas con il risultato di 88-78 mentre Brooklyn cade ancora perdendo contro New Orleans con il punteggio di 106-87. Paul George, sul parquet di New York, ha battuto i Knicks con la casacca degli Indiana Pellicans: risultato finale di 92-87 con ben 20 punti messi a segno proprio da George. Chiudiamo con la vittoria di Boston sul campo dei Lakers: 107-100 il finale per i Celtics. La sfida, però, ha regalato la passerella finale a Kobe Bryant che, per l’occasione, ha sfoggiato tutta la classe di un tempo mettendo a referto ben 34 punti.

Leo Messi compleanno

Panama Papers: i miliardi nascosti, Inter, Platini e Messi nei guai?

omicidio gloria rosboch news

Gloria Rosboch ultime notizie: il 7 aprile incontro in carcere tra Gabriele e Obert