in

Nba risultati e highlights della notte: Butler torna ma non basta, Spurs show in casa

Mancano due settimane scarse al termine della regular season e la Nba si appresta a vivere le sue ultime partite prima di tuffarsi nella griglia playoff. Nella notte, tra le partite da segnalare, grande sfida tra San Antonio Spurs e Toronto: il team texano ha proseguito la propria striscia positiva di vittorie davanti al proprio pubblico battendo DeRozan e compagni con il punteggio di 102-95 grazie alla solita, ennesima, prova superlativa di Kawhi Leonard; il leader degli Spurs ha messo a segno 33 punti e 7 assist conditi da 15 rimbalzi di Aldridge.

Dagli altri campi si segnala la vittoria di Indiana, importante in ottica playoff, sul parquet di Philadelphia, team destinato a chiudere all’ultimo posto della graduatoria: risultato finale di 115-102 per gli ospiti trascinati da un fantastico Miles, autore di 25 punti contro i 24 messi a segno da Canaan. Sarebbe stata sfida tra italiani ma l’assenza di Gallinari ha rovinato i piani: nella notte, infatti, si sono affrontati Sacramento e Denver con i padroni di casa sconfitti per 115-106: a decidere l’incontro Rudy Gay, protagonista con 25 punti e 9 rimbalzi messi a referto.

Bella vittoria anche per Portland che, davanti al proprio pubblico, batte i rivali di Miami con il risultato di 110-93 con un’ottima prova fornita da McCollum, autore di 24 punti e 8 assist; nelle fila degli Heats, invece, da registrare la buona partita disputata da Whiteside con 20 punti messi a segno. Chiudiamo con la sconfitta che segna, definitivamente, la stagione fallimentare dei Chicago Bulls: davanti al proprio pubblico, infatti, i Bulls hanno lasciato campo libero anche a Detroit Pistons perdendo per 94-90; non è bastata la buona prova di Butler capace di mettere a referto 28 punti, 17 rimbalzi e 12 assist.

Udinese – Napoli: ora diretta tv, streaming gratis e pronostico

50 sfumature di nero news, arriva Kim Basinger mentre Dornan e Johnson trovano una nuova location