in

Nba risultati e highlights della notte: finalmente i Cavaliers, bene Durant mentre Bryant e Gallinari non bastano

Nellla notte Nba tornano a sorridere i Cleveland che, davanti ai propri supporters, superano Sacramento con il punteggio di 120-100 grazie a una prova super di Irving, autore di 32 punti; il playmaker, in quest’ultima settimana, è stato autentico trascinatore superando sempre le 20 segnature. Continua l’ottimo periodo di Kobe Bryant, reduce da tre partite vissute da protagonista: questa notte, in casa di Indiana, i Los Angeles Lakers non hanno portato a casa i due punti ma il campione americano ha refertato ben 19 punti. I Lakers sono usciti sconfitti dalla sfida con Indiana con il risultato di 89-87 mentre l’altro team di Los Angeles, i Clippers, hanno conquistato la vittoria sul campo di Philadelphia con il punteggio finale di 98-92 grazie alla buona prova di Crawford (23 punti).

Dagli altri campi, nella ricca notte Nba, da registrare la vittoria dei Thunder sul parquet di Phoenix con il risultato finale di 122-106: come sempre protagonista assoluto Kevin Durant, autore di 32 punti, insieme a Westbrook capace di cogliere 8 rimbalzi decisivi. Si tratta della trentanovesima vittoria stagionale per i Thunder, quattro in più rispetto a Toronto vittorioso, anche nella notte, sul parquet di Detroit con il finale di 103-89 e con un Lowry migliore in campo grazie ai 25 punti messi a referto. Bilancio in pareggio, piuttosto, per Charlotte (26 vittorie 26 sconfitte), vittorioso con una prova super dinnanzi ai propri tifosi contro Chicago Bulls; nelle fila degli ospiti non è bastata l’ottima prova dell’iberico Gasol (22 punti) considerati i 30 messi a segno da Kemba Walker.

Continua a trascinare Denver il nostro Danilo Gallinari: il nazionale italiano ha realizzato ben 24 punti nella notte non riuscendo, però, a portare a casa i Nuggets al successo sul parquet di Brooklyn in una sfida decisa sulla sirena: finale di 105-104 per i padroni di casa. Volano gli Orlando Magic sul campo di Atlanta con il finale di 117-110: gli ospiti si sono imposti con il solito Vukevic che ha fatto registrare, sul tabellino, ben 28 punti personali. Chiudiamo il programma della notte Nba con la vittoria di New Orleans al cospetto di Minnesota: 116-102 per Holiday e compagni nonostante un ultimo quarto di marca locale con un parziale di 21-32.

truffa SSN Parma

Grottaferrata, maltrattamenti al centro disabili: i video dell’orrore

Inter Moratti

Inter ultimissime, Moratti lascia il club: Thohir cerca un nuovo socio italiano