in

Nba risultati e highlights della notte, Kobe Bryant illumina la scena, bene Harden

Nella notte Nba appena trascorsa sono state diverse le emozioni da annotare sebbene il programma non fosse proprio ricco di sfide. Di certo, risalta la prestazione di Kobe Bryant: il campionissimo della nba, prossimo al ritiro dall’attività agonistica, ha illuminato la scena su Los Angeles trascinando i Lakers al decimo successo di questa stagione avara di emozioni. Al cospetto di Minnesota, Bryant ha realizzato 38 canestri vincenti e 5 assist decisivi rendendo vana la buona prova di Wiggins, autore di 30 punti. Risultato finale di 119-115 con Minnesota vicina al recupero nell’ultimo quarto di gioco.

Vittoria interna anche per Portland al cospetto di Milwaukee Bucks giunta ormai al quarto ko consecutivo. Ottima partita per McCollum, in forza ai rossoneri padroni di casa, grazie ai 30 puti siglati con cui ha guadagnato la palma di “mvp” nella vittoria finale per i locali di 107-95. Guizzo esterno per Toronto che, sul parquet dei Phoenix Suns, si è imposto con il punteggio di 104-97 con il solito Kyle Lowry protagonista avendo siglato 26 punti e 4 assist decisivi.

Nella notte Nba può sorridere, finalmente, James Harden dopo una settimana ricca di statistiche personali ma avara di sconfitte; contro Miami Heats, il campione statunitense ha realizzato 26 punti e 14 passaggi decisivi contribuendo alla ventiseiesima vittoria della stagione in una partita ricca di emozioni al cospetto degli Heats. Tiratissima, difatti, la gara nel suo complesso con il primo quarto terminato in parità e tutti gli altri conclusi in favore dei Rockets ma con uno scarto minimo per un punteggio conclusivo 115-102. Chiudiamo con la vittoria esterna di Boston Celtics sul campo di New York Knicks: la compagine newyorkese, dopo aver speso tante energie per provare a contrastare Golden State Warriors, è arrivata stanca all’appuntamento cedendo il passo per 97-89 regalando la ventottesima vittoria della stagione ai Celtics.

Jackson Martinez Cina 45 milioni

Calciomercato: clamoroso, Jackson Martinez vola in Cina per 45 milioni

Moto Gp Lorenzo Rossi

Moto Gp 2016, test Sepang giorno tre: Lorenzo e Rossi sempre davanti, bene Stoner