in

Nba risultati e highlights della notte: mamma mia Anthony Davis, Lebron domina contro Thunder

Wow, mamma mia. Aggettivi terminati per descrivere la prestazione fornita nella notte Nba di Anthony Davis: il talentuoso cestista dei New Orleans ha conquistato tutte le prime pagine dei giornali grazie a una prova paurosa fornita al cospetto di Detroit; 59 punti messi a referto, 20 rimbalzi offensivi conquistati, numeri da capogiro che hanno consentito ai Pellicans di ottenere la ventiduesima vittoria nella stagione con il risultato finale di 111-106. Malissimo Denver Nuggets e Danilo Gallinari che, solo nel secondo periodo, recuperano una gara ampiamente compromessa nei primi due quarti al cospetto di Boston Celtics: 121-101 il punteggio finale con Thomas premiato come “mvp” grazie ai 22 punti e 12 assist messi a referto.

Grandissima prova, ancora una volta, per Portland che prosegue la propria striscia positiva dopo aver battuto i Warriors qualche giorno fa. I rossoneri hanno vinto davanti al proprio pubblico contro Utah Jazz con il finale di 115-111 grazie ai 31 punti messi a segno da McCollum; bene Chicago Bulls, invece, capace di superare davanti ai propri tifosi i Los Angeles Lakers di Kobe Bryant (22 punti per lui) con il finale di 126-115 in una partita quasi mai in discussione. DeRozan, invece, ha preso sulle proprie spalle Toronto e l’ha portata al successo: la compagine canadese ha superato Memphis con il risultato di 98-85 mentre Indiana si è imposta in casa di Orlando con un risultato tiratissimo (105-102) grazie ad Ellis (21 punti) ed Hill (10 rimbalzi e 7 assist). Malissimo, invece, Brooklyn che davanti ai propri supporters ha concesso la ventinovesima vittoria in stagione a Charlotte, team trainato da Kemba Walker e dai suoi 28 punti. Giornata no, invece, per Brook Lopez che non è riuscito a incidere in un match terminato 104-96 per gli ospiti.

Chiudiamo con due grandissime favorite per il titolo finale. Nella notte Nba è andata in scena una grandissima sfida tra Oklahoma Thunder e Cavaliers: nella sfida tra titani, Durant e Lebron James, è stato il secondo ad avere la meglio portando i propri compagni alla quarantesima vittoria in stagione con una prova da campionissimo. A finire sul tabellino, però, è stato Kevin Love con i suoi 29 punti messi a referto contro i 26 di Kevin Durant: nelle fila dei padroni di casa bene anche Westbrook con 9 rimbalzi e 11 passaggi decisivi. Tutto ciò, però, non è valso il successo per un finale che ha visto sorridere Cleveland con il punteggio di 115-92. Infine, San Antonio Spurs domina in casa dei Suns portando a casa la quarantasettesima vittoria in stagione frutto dei 22 punti messi a segno da Tony Parker che hanno reso vani i canestri fatti registrare da Alex Leen (23). Risultato finale di 118-111 per la squadra di coach Popovich.

veronica panarello news

Pomeriggio 5 anticipazioni puntata 22 febbraio: caso Loris Stival, il nonno rifiuta le accuse

Juventus-Monaco highlights video gol Serie A

Juventus – Bayern Monaco probabili formazioni e ultime news Champions League