in

NCAA Finale 2016, Villanova batte North Carolina e torna a vincere dopo 33 anni

Nella notte americana la Nba ha lasciato spazio alla finalissima NCAA, il campionato giovanile amato da tutti gli appassionati di Basket: da questi tornei, infatti, si sono scoperti nel corso della storia tutti i migliori fenomeni della palla a spicchi. L’ultima edizione è stata vinta da Villanova che, contrariamente ai pronostici, è riuscita ad avere la meglio sulla più quotata North Carolina. Il risultato finale ha visto trionfare i Wildcast con il punteggio di 77-74 ma con un canestro sbalorditivo: protagonista della notte di Houston, Kris Jenkins, un nome entrato di diritto nella storia della Nba grazie a una tripla da stropicciarsi gli occhi.

A pochissimi secondi dal termine, infatti, il giocatore di Villanova ha preso palla e, come solo Curry saprebbe fare, da sette metri ha esploso una bomba capace di portare sul tetto più alto del torneo i Wildcast. Eppure, fosse arrivata la vittoria di North Carolina sarebbe stata la meno meritata di sempre: la squadra, costruita a inizio anno per conquistare il titolo finale, ha disputato una gara non all’altezza trovandosi, a cinque minuti dal termine, sotto addirittura di dieci lunghezze.

Nell’ultimo quarto, infatti, la reazione di orgoglio di Carolina per poco non beffava Villanova a cui, invece, il titolo mancava dal lontano 1985: quando tutto sembrava destinato all’over-time, però, ci ha pensato Jenkins e un colpo di assoluta follia per portare i Wildcast al trionfo.

caso rosboch ultime notizie

Gloria Rosboch: Efisia indagata per concorso in omicidio, domani interrogatorio madre Gabriele

Champions League sorteggio gironi

Pronostici Champions League 2015-2016 quarti di finale andata: derby spagnolo con sorpresa?