in

‘Ndrangheta a Milano: 14 misure cautelari per traffico di droga

Ancora loro, è proprio il caso di dirlo. Alcuni personaggi legati alle storiche cosche di ‘Ndrangheta Barbaro e Papalia di Platì ma da anni trapiantate nell’ovest milanese dirigevano un imponente traffico di droga. Dalle prime luci del giorno è in corso, nelle province di Milano, Como e Reggio Calabria, un’operazione condotta dai Carabinieri della Compagnia di Corsico, per l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Milano, nei confronti di 14 persone, 10 italiani e 4 marocchini, ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti.

Le indagini, dirette dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Milano,  hanno consentito di smantellare un sodalizio criminale che gestiva il traffico e,  servendosi di una rete di spacciatori di origine magrebina,  la vendita al dettaglio della cocaina. Il gruppo era costituito ed organizzato da 4 fratelli legati alla famiglia di ‘ndrangheta denominata “PAPALIA-BARBARO”.

Concorso Carabinieri Allievi Marescialli

Ulteriori dettagli saranno divulgati nel corso della conferenza stampa prevista per le ore 12.00 presso la Sala Stampa del Comando Provinciale Carabinieri di Milano.

(notizia in aggiornamento)

 

Written by Andrea Paolo

46 anni, nato in provincia di Reggio Calabria, emigrato negli anni '80 al nord, è laureato in scienze politiche. Ha lavorato come ricercatore all'estero e studia da anni la criminalità organizzata. Per UrbanPost si occupa di news di cronaca e di gossip sui personaggi del mondo dello spettacolo.

“Grande Fratello Vip”, Ilary Blasi avvistata prima della puntata: tutta la verità sulla parrucca che indossa

Bolletta in aumento per le seconde case: come contrastare la lievitazione dei costi