in ,

“Neko caffè” apre a Torino: gatti nei locali tra coccole e cappuccino

Arriva anche in Italia, a Torino, la moda tutta giapponese e già diffusa altrove in Europa, come a ParigiVienna e Budapest, dei locali in cui i clienti possono consumare caffè, cappuccino e croissants trovandovi tanti gatti docili che chiedono le coccole.neko caffè

E’ il Neko Cafè giapponese (neko vuol dire gatto), luogo ideale per gli amanti dell’affascinante bestiola che potranno gustarsi un caffè e nel contempo dilettarsi con i felini che fanno le fusa. Anche se il primo è nato nel 1998 a Taiwan, i neko café si sono diffusi soprattutto in Giappone dove se ne contano circa 39 solo a Tokyo. L’iniziativa nasce dall’idea di dare a tutti la possibilità di interagire con un gatto, regalando contemporaneamente agli animali una casa.  A Torino, il Neko Cafè sarà gestito dalla onlus animalista Neko FFFF e ospiterà 7 gatti abbandonati salvati dalla strada e dal gattile. Saranno sterilizzati e seguiti da un veterinario, con un’area ‘toilette’ igienizzata apposita; potranno scorrazzare e riposare liberamente all’interno del locale.

I frequentatori del locale potranno accarezzarli e dar loro da mangiare, durante la degustazione di prelibatezze varie a disposizione: torte fatte in casa, tè e altri prodotti biologici, equo solidali e a chilometro zero, con un occhio di riguardo per vegetariani e vegani. Potranno inoltre trovare uno sportello aperto a tutti per segnalare adozioni, smarrimenti o maltrattamenti di animali.

Mercato, Fiorentina: Montella chiede una seconda punta

ragazzo americano perde 45 chili

-45 kg in un anno: torna a casa e la famiglia non lo riconosce (video)