in ,

Neonata morta a Catania, il messaggio della madre su Facebook: “Piccola mia, tu vivrai per sempre nei nostri cuori”

Il giorno dopo la tragedia di Catania, il dolore della famiglia della piccola Nicole si acuisce: molte le cose che potevano essere fatte e che invece, per diverse ingerenze, non sono state fatte. E così la festa per la nascita della piccolina, si è trasformata in un momento luttuoso e tragico, visto che Nicole è morta in ambulanza perché nessuno ha trovato per lei un posto in alcun ospedale della zona.

La disperazione della famiglia della piccola Nicole è tanta. La madre, in particolare, ha rilasciato dichiarazioni pregne di grande dolore: “Non mi hanno permesso di vederla, di stringerla a me, di accarezzarle la manina e farle sentire che io le ero vicina: me l’hanno portata via senza averle potuto dare il suo primo e ultimo saluto”.

Tania Laura Eigtto, madre della piccola morta appena nata a Catania, ha lanciato un appello alla giustizia, pur di ottenere le risposte alle tante domande che nelle ultime ore la stanno ossessionando: “La nostra bambina non c’è più e non per cause naturali ma per un errore umano, tanti errori umani… quello che dicono i Tg è solo una parte di verità… ma presto si avrà giustizia, presto tutto verrà alla luce e la mia bambina avrà pace”. Ed infine quel messaggio lasciato sulla sua pagina di Facebook, un saluto alla sua piccola Nicole, a cui non ha potuto neanche stringere la mano: “Piccola mia, tu vivrai per sempre nei nostri cuori, ricorderò ogni piccolo movimento che facevi dentro me fino a poco prima della tua nascita. Eri e sarai per sempre la mia piccola ballerina scatenata. Ti amo, amore di mamma”.

san valentino 2015

San Valentino 2015: cibi afrodisiaci per accendere desiderio e passione

Diana Del Bufalo: un nuovo talk dopo Colorado?