in

Netflix aumenta il prezzo degli abbonamenti: le motivazioni

Era un evento già annunciato, ma mai desiderato. Netflix dopo tanto parlare ha definitivamente alzato il prezzo degli abbonamenti. Il servizio rimane lo stesso, ma il costo aumenta. Quali sono i motivi di questa scelta?

netflix abbonamenti

I nuovi prezzi degli abbonamenti

Speravamo tutti che questo giorno non sarebbe mai arrivato e invece è piombato inesorabili sulle nostre vite. Netflix ha aumentato gli abbonamenti anche in Italia. Quello Base, da 7,99 euro, resta invariato. Cambiano, invece, quello Standard che passa da 10,99 € a 11,99 €  e quello Premium, che diventa di 15,99 €. Gli aumenti sono già effettivi per quelli che decideranno di abbondarsi da oggi. Per i vecchi abbonati, invece, ci vorrà ancora un po’ di tempo: un mese, circa, da quando riceveranno una mail di notifica.

netflix abbonamenti

leggi anche:Lucifer, la nuova serie su Netflix: 5 buoni motivi per vederla

I motivi del cambiamento

I motivi del cambio di Netflix non sono un mistero e sono facilmente immaginabili. Prima di tutto: bisogna incassare. Il debito della piattaforma streaming ammonta ancora a diversi miliardi di dollari, e il suo sistema “bolla” è sempre in bilico. Secondo: sta per arrivare la competizione, e bisogna mettere al sicuro il proprio tesoretto. Netflix deve produrre e per produrre ha bisogno di liquidità. E visto che gli abbonamenti non stanno crescendo alla stessa velocità con cui sono cresciuti negli anni precedenti, il modo più facile per avere soldi è aumentare il prezzo.

netflix abbonamenti

leggi anche: Netflix annuncia una serie su Mark Caltagirone

Netflix sei sicura?

Se le ragioni sono facilmente comprensibili, la soluzione comunque non ci sembra delle migliori. E’ vero che l’aumento non è così significativo, però è anche vero che la qualità del servizio è sempre la stessa e non è tra i servizi più eccellenti. Infatti trovare qualcosa da vedere su Netflix è una vera e propria impresa. Non solo perché è tanto ricco di contenuti, questo sarebbe un pro, ma soprattutto perché sta diventando un po’ come la televisione. Ti vengono propinati in primo piano solo i contenuti che vogliono loro e cercare altro è davvero difficile senza conoscere già il titolo. Alla fine ci si ritrova come davanti alla tv a guardare quello che guardano tutti. Ma cara Netflix si sa che i ragazzi di oggi non vogliono solo questo. E se aumenti il prezzo senza aumentare la qualità, potresti finire con l’ottenere il risultato opposto a quello che volevi. In più gli italiani iniziano a farsi i conti in tasca e a rendersi conto che stanno spendendo davvero troppo ogni mese per avere accesso a troppe cose. Attenzione Netflix, potresti diventare la prossima televisione e sappiamo tutti come è andata a finire.

 

Cusano Milanino, tragedia nella notte: ragazzina precipita dal secondo piano

federica lepanto

Federica Lepanto Tempation Island: tutto sulla concorrente già vicintrice del GF