in

Netflix Italia catalogo: la società dichiara guerra alle VPN, ma la sconfitta è quasi certa

Netflix ha fatto la sua mossa, e l’ha anche annunciata pubblicamente. Si comincia dall’Australia, bloccando gli utenti che usano VPN. L’azienda americana ha deciso di perpetuare la battaglia, fino a poco tempo fa solo un pour parler, portandola ad un livello più alto, su scala mondiale. L’idea alla base è semplice e contiene anche un fondo di giustizia:  Netflix compra i diritti di visione di film e serie Tv in modo strategico, quindi quello che vale per un paese, non vale per un altro. I VPN mischiano le carte in ballo. Netflix gioca quindi una partita pericolosa: non può permettere che utenti di una nazione accedano, usando una VPN, a contenuti che non sono di “proprietà” dell’azienda americana in quel paese. La ragione? L’inganno potrebbe portare le case di produzione a revocare il diritto di mostrare il contenuto o a richiederne costi più alti.

Problema che aumenta esponenzialmente dati alla mano. Ebbene si, perché in questa situazion così borderline per Netflix, gli utenti che taroccano la loro provenienza non sono una piccola minoranza, ma ben 54 milioni lo scorso anno. Pensate bene quanto alle case di produzione faccia arrabbiare l’idea di contrattare un prezzo per un prodotto e trovarsi defraudati dallo stesso firmatario del contratto, anche se in totale buona fede.

La difficoltà di portare la battaglia di Netflix su scala mondiale nasce dal fatto che le VPN sono utilizzate molto spesso per la privacy o la sicurezza. Non solo, pensate a quegli utenti di Netflix che hanno pagato per usufruirne, ma il loro lavoro li porta spesso a viaggiare. Fatto sta che l’azienda deve trovare una soluzione. Le vie percorribili non sono tante: creare una propria VPN, forse la migliore tra le possibilità; trattare globalmente i diritti anziché paese per paese, oppure combattere una battaglia di Pirro.

Photo Credits shutterstock.com

Offerte ricaricabili febbraio 2016

Offerte ricaricabili febbraio 2016: promozioni di Tim, Wind, Vodafone e Tre

x files quello che non sapevate

X-Files: 5 cose che non sapevate sulla serie sugli alieni