in ,

News mondo: Messico, liberati 596 bambini dalla “casa degli orrori”

News mondo, Messico. E’ già stata ribattezzata la “casa degli orrori”. Qui hanno vissuto per diversi anni 596 persone tra bambini, adolescenti e anche qualche adulto. La proprietaria era Mama Rosa, una donna molto conosciuta nella regione di Zamora, ma la sua fama nascondeva un segreto macabro. La donna e i suoi collaboratori detenevano come schiavi gli ospiti della “familia”, i quali erano sfruttati per chiedere l’elemosina e sottoposti ad ogni sorta di abuso.
messico casa orrori

Mama Rosa è finita in carcere insieme a altre 8 persone. Gli ospiti provenivano tutti da situazioni disagiate: erano stati abbandonati, oppure i genitori erano drogati o carcerati. La proprietaria li adottava nella sua casa, nata nel 1947, dando loro anche il proprio cognome: Verduzco. Per stare nella casa gli ospiti o le loro famiglie dovevano anche pagare una quota.

Pulci, topi, cibo scadente: una vera e propria schiavitù, ma per fortuna 278 bambini e 174 bambine di cui 6 bimbi sotto i due anni, e 138 adulti tra i 18 e 40 anni sono stati liberati. C’è persino chi difende Mama Rosa: un noto blogger e opinion leader messicano ha detto che la donna ha solo fatto del bene per i bisognosi.

Anticipazioni Il segreto giovedì 17 luglio: Donna Francisca trama contro Pepa

Ciro Esposito vandalismo lapide

Violenza negli stadi, morte Ciro Esposito: 4 ultras Roma indagati con De Santis