in

Neymar accusato di stupro: la violenza in hotel a Parigi

Neymar, fuoriclasse brasiliano in forza al Paris Saint Germain, è stato accusato di stupro da una donna non identificata. Secondo quanto riferito dai media brasiliani, i fatti risalirebbero allo scorso 15 maggio 2019 e sarebbero avvenuti in un hotel di Parigi, ma la denuncia da parte della vittima sarebbe stata sporta soltanto venerdì 31 maggio a San Paolo, in Brasile.

Neymar accusato di stupro, l’incontro su Instagram

Stando alla denuncia, Neymar e la donna si sarebbero conosciuti su Instagram, poi il calciatore brasiliano avrebbe invitato la donna a Parigi e si sarebbe presentato in hotel “apparentemente ubriaco”, abusando di lei. Dopo aver parlato e scambiato “carezze”, Neymar sarebbe diventato “aggressivo”, costringendola ad avere rapporti sessuali “contro la sua volontà”: questo quanto si apprende dalla denuncia della donna, nelle parole riportate da UOL e GloboEsporte. Anche la Associated Press riporta le accuse contro il calciatore, dopo aver ottenuto i documenti della polizia brasiliana.

Neymar stupro, la difesa del calciatore sui social

Neymar, dal canto suo, respinge con forza ogni accusa di stupro rimandando il tutto a una “trappola” e a un “tentativo di estorsione”. In un video postato su Instagram, il fuoriclasse si è difeso affermando: “Sono accusato di stupro, è una parola pesante, molto forte, ma è quello che sta succedendo. Tutto questo mi sorprende, è qualcosa di molto brutto, molto triste, perché chi mi conosce sa che tipo di persona sono, sa che non farei mai una cosa del genere”. Per provare la sua innocenza, Neymar mostra “tutta la conversazione” con la donna dicendo: “Sono momenti intimi, ma è necessario mostrarli per dimostrare che non è successo nulla”. Nella chat, avvenuta su WhatsApp tra marzo e maggio, il calciatore ha uno scambio di messaggi dal contenuto erotico, con foto della giovane donna nuda o in mutande. “E’ stata una trappola e ci sono cascato, spero che serva da lezione per il futuro”.

Leggi anche —> Marco Carta arrestato dalla Polizia per furto aggravato: cosa è successo

Marco Carta, il giudice non convalida l’arresto: sui social però contagiosa ironia, i commenti più divertenti

Elisabetta Canalis Instagram, nudo integrale dalla vita in su: «Senza rivali»