in ,

Nico Rosberg ritiro, ecco le motivazioni dell’addio alla Formula 1

“Ho deciso di ritirarmi, di seguire il mio cuore. Si vive una sola volta no?! Il mio cuore mi dice di fare questo e l’ho ascoltato. Ringrazio tutti per essermi stati vicini in quest’annata, è stato fantastico.” Parole semplici, racchiuse in un minuto di video postato sui social. L’addio di Nico Rosberg alla Formula 1 ha uno stile sobrio, come quello che ha sempre contraddistinto il pilota tedesco.

La notizia del suo ritiro dalla Formula 1 a pochi giorni dalla conquista del titolo mondiale ha scosso l’ambiente: nessuno si aspettava questo, in particolare gli appassionati delle quattro ruote più veloci al mondo. Rosberg ha dato l’annuncio direttamente dal Gala della Fia a Vienna, in occasione del quale ha anche ricevuto il trofeo di campione.

Una decisione a sorpresa che ora apre l’incognita successione e disegna un grosso punto interrogativo su quel che sarà il futuro della Mercedes: Lewis Hamilton diventerà il pilota di punta oppure i rapporti deteriorati con il team porteranno anche ad un addio del britannico? Ancora presto per dirlo, serve tempo ma il futuro della casa di Stoccarda al momento appare nebuloso e incerto.

Ponte dell'Immacolata 2016 dove andare con i bambini

Ponte dell’Immacolata 2016 con bambini: dove andare in Italia, offerte e idee

Mercatini di Natale Milano

Mercatini di Natale Milano 2016: dalla Fiera degli Obej Obej all’artigiano in fiera