in

Nicola Panico il messaggio disperato sui social: «La mia vita è un continuo fallimento!»

Il pubblico di Uomini e donne avrà assistito ieri all’ultimo atto del Sara Affi Fella Gate. Maria De Filippi ha insistito, infatti, affinché Nicola Panico, lo storico fidanzato dell’ex tronista, fosse presente in studio e rivelasse ai fan la farsa portata avanti dalla giovane di Venafro.

Il calciatore 35enne ha accettato l’invito, soprattutto per chiarire la propria posizione dinnanzi al pubblico e alla redazione di Uomini e donne. Nicola Panico, visibilmente commosso ha anche chiesto scusa a Luigi Mastroianni e Lorenzo Riccardi, che si sono meravigliati parecchio. Del resto appare assurdo che un fidanzato accetti che la propria compagna baci altri giovani sotto gli occhi delle telecamere. «Non è amore questo!», ha esclamato Lorenzo; «Avete perduto la dignità!», ha chiosato invece Luigi, supportato da un applauso scrosciante del pubblico.

Sui social Nicola ha voluto postare un messaggio commovente. Esausto, Nicola si sente deluso, ingannato dalla donna con cui pensava di sposarsi e di mettere su famiglia. «Io le ho creduto come un fesso!», ha ripetuto più volte nel corso della puntata infatti. Terminata la puntata, il calciatore ha pubblicato il presente lungo messaggio: «Dentro sono molto più forte di quanto dimostrino i miei occhi. In tanti sostengono che io abbia perso la dignità, ma vi dico che per AMORE sono scoppiate guerre. Mi sarei preso una coltellata per difendere proprio chi a me, invece, ne ha sferrato una dritta al cuore! È vero, ho sbagliato e non vado fiero di quello che ho fatto, ma vi posso garantire che, nonostante tutto, ho sognato, ho amato, ho lottato per quel sentimento e ho sperato in una vita migliore. Ho sognato una famiglia, ho sognato di essere un padre perfetto e di chiamare mio figlio con il nome del mio papà… che non ho potuto avere… Non sarò migliore di nessuno in questa vicenda, ma cavolo, ci ho messo il cuore, la faccia e non mi vergogno a piangere e a mostrarmi debole, ammettendo i miei errori! Alla fine ho perso tutto! La mia vita è un continuo fallimento, ma nessuno mai mi toglierà l’amore incondizionato che ho provato! Concludo dicendo grazie a tutta la mia famiglia, ai miei amici, al mio Venafro Calcio che per me è la mia SERIE A! E a tutti voi che mi avete scritto facendomi sentire un uomo migliore, più di quanto lo sia veramente!».

Sara Affi Fella è ancora fidanzata con Vittorio Parigini? L’indizio che non lascia dubbi!

Ultimi sondaggi elettorali, Ipos: percentuali dei partiti se si votasse oggi