in

Nicole Scherzinger si confessa: 8 anni per vincere la bulimia

Nicole Scherzinger, leader delle Pussycat Dolls e giudice di un’edizione di X-Factor USA, ha fatto una confessione scioccante al magazine Cosmopolitan, rivelando di aver sofferto per ben 8 anni di un brutto disturbo alimentare, la bulimia.

nicole scherzinger confessa a cosmopolitan i suoi problemi alimentari

La fidanzata di Lewis Hamilton ha voluto dare la sua testimonianza, per spiegare alle ragazze come lei che hanno avuto questo problema che è possibile uscirne. “Parlarne è una grande sfida. Faccio fatica ancora adesso. La bulimia una malattia fortemente paralizzante. Quello per me è stato un periodo molto oscuro. Non credo che nessuno della mia famiglia e del mio gruppo ne fosse a conoscenza, perché ero molto brava a mascherarlo. Sapevo che non era un comportamento normale o salutare perché mi stavo distruggendo col cibo. Era la mia droga, la mia dipendenza. Era un circolo vizioso infinito”.

Nicole ha poi raccontato di alcuni problemi fisici legati alla bulimia, come la perdita di voce che le impediva di cantare in concerto e gli svenimenti improvvisi: così ha preso in mano la sua vita, scegliendo di amarsi di più smettendola di farsi del male. Anche se la sua carriera era all’apice del successo e dall’esterno la sua appariva come una vita perfetta, la Scherzinger ha affermato che si sentiva male nel profondo: “Si può guarire e smettere per sempre di farsi male con il cibo. Io ce l’ho fatta ed è per questo che credo sia importante raccontarvi la mia storia. Non mollate perché siete speciali e siete tutti destinati a grandi cose” questo l’augurio della cantante.

Montecatini: uccise la moglie e ora ne percepisce la pensione

Matteo Branciamore non teme l’addio ai Cesaroni: “I fan seguiranno comunque me”