in

Nina Moric incontra ragazzo disabile insultato, lui: “Le credo”

“Non sono stata io, il mio account è stato manomesso”, si è difesa così Nina Moric dalle accuse piovutele addosso dopo aver insultato su Instagram un ragazzo disabile ‘reo’ di averla taggata, invitandola a posare con lui in una foto, come avevano fatto altri personaggi famosi.

“Un’altra direct e ti denuncio per stalking. Crepa”, gli avrebbe risposto la modella croata, la quale via social e attraverso il suo fidanzato Luigi Mario Favoloso – ospite due giorni fa di Barbara D’Urso a Pomeriggio 5 – ha in più sedi negato assolutamente di avere insultato il ragazzino, giurando su suo figlio Carlos.

E oggi il protagonista di questa incresciosa vicenda, Manuel Pecchenini, accompagnato dalla madre e dal fratello gemello, è stato ospite della D’Urso, per dare la sua versione dei fatti e raccontare in prima persona la sua esperienza. “Avevo fatto una foto insieme a Cristina Buccino, invitando Nina su Instagram a fare altrettanto” – ha dichiarato il 20enne a Pomeriggio 5“ma lei mi ha insultato. Poi mi ha scritto il suo fidanzato per dirmi che non era stata lei a dire quelle brutte parole”.

Ma lo sdegno che i presunti insulti fatti dalla Moric hanno suscitato nel mondo della rete e oltre, non sembrano avere minimamente intaccato la fiducia che il giovane Manuel ripone nella modella. “Io le credo. Io credo a Nina” – ha dichiarato accennando un sorriso – “domani potrò incontrarla, perché verrà a casa mia”. La modella avrebbe dunque deciso di incontrare il giovane disabile, per chiarire definitivamente la situazione e, ancora una volta, ribadire che quell’orribile commento su Instagram non sarebbe altro che un fake.

real time autunno 2015

Bake Off Italia 2015 anticipazioni: tutto sulla nuova edizione e che la sfida abbia inizio

winter on fire ucraina

Winter on Fire, Festival del cinema Venezia 2015, recensione: da proiettare ovunque