in ,

No Tav, tre arresti con l’aggravante del terrorismo: avevano armi da guerra

No Tav: arrestati tre ragazzi tra i 24 e i 26 anni. La Polizia ha provveduto alla custodia cautelare per i giovani, tutti appartenenti all’area anarchica. Sono accusati di reati connessi all’assalto del cantiere di Chiomonte avvenuto nella notte tra il 13 e il 14 maggio 2013. Per i tre, fermati dalla Digos, sono scattate le manette con l’aggravante di terrorismo.

ultime notizie ansa

Questa è dovuta all’arsenale usato per invadere le zone di lavoro del tratto alta velocità. Oltre a bengala e fuochi d’artificio, infatti, i tre avrebbero utilizzato un rudimentale mortaio e bottiglie molotov. Proprio per i contenitori incendiari si è aggiunta sulle spalle degli anarchici la pesantissima accusa di terrorismo.

La Questura di Torino che ha coordinato le indagini ha parlato di un attacco in piena regola del cunicolo esplorativo di Chiomonte.

juve patrice evra

Mercato Juve news: Alvaro Morata, Patrice Evra e (quasi) Juan Iturbe sono bianconeri

Angel di Maria argentina

Finale Germania-Argentina: Angel Di Maria porebbe esserci