in ,

Nobel Letteratura 2014: Patrick Modiano è il vincitore

Poco fa Peter Englund, segretario dell’Accademia Reale Svedese, ha annunciato in diretta il nome di colui che si è aggiudicato il premio Nobel per la Letteratura 2014. Si tratta del 69enne Patrick Modiano, scrittore e sceneggiatore francese di origini italiane, figlio di ebrei, il cui padre collaborò con il regime nazista. Il suo nome è stato scelto tra 210 scrittori “Per l’arte della memoria con la quale ha evocato i destini umani più inafferrabili e svelato la vita reale durante l’Occupazione“, questa la motivazione addotta dai 18 giurati dell’Accademia.Patrick Modiano vincitore Nobel Letteratura

Fino a qualche ora fa impazzava sul web l’hastag #totonomi, che vedeva tra i favoriti il giapponese Haruki Murakami e il keniano Ngugi Wa Thiong’o. Centinaia, come ogni anno, i candidati proposti dai membri dell’Accademia, dai docenti delle più prestigiose università del mondo agli alti rappresentanti delle più importanti istituzioni linguistiche.

Patrick Modiano ha vinto il premio Goncourt con “Rue des boutiques obscures”, nel 1978. È  stato autore di numerosi romanzi e racconti, di cui alcuni tradotti in italiano, come “Dora Bruder”, “Sconosciute” e “Bijou”. Tra le più recenti pubblicazioni, nel 2012, “L’orizzonte”, di Einaudi.

Justin Bieber avvistato a Roma: le fan in delirio

Expo 2015: i Bronzi di Riace rimangono in Calabria