in

Noci: uno snack per favorire la memoria

Secondo numerosi studi la salute del cervello potrebbe trarre benefici dal consumo regolare di noci: possono infatti favorire le abilità cognitive, essendo una fonte ricca di antiossidanti e di acido alfa-linolenico.

Lenore Arab, della University of California/Los Angeles (UCLA, California, USA), e colleghi, hanno analizzato dati raccolti su adulti, di età compresa tra 29 e 90 anni iscritti sl National Health and Nutrition Examination Survey (NHANES) 1988-1994 e 1999-2002 . Il team ha scoperto che i partecipanti allo studio con maggior consumo di noci, sono risultati significativamente migliori su una serie di sei test cognitivi.

Prendendo atto delle “significative, associazioni positive tra il consumo di noci e funzioni cognitive negli adulti, indipendentemente da età, sesso o etnia”, gli autori dello studio sostengono che: “L’assunzione di noci regolare/quotidiana può essere un semplice comportamento alimentare in grado di apportare benefici alla salute.”

Integratoti antiossidanti

Integratori di acido alfa-linoleico

festa donna2015

Festa della donna 2015: dieci cose pazze da fare con le amiche

Pasqua 2015 in Marocco: riad di lusso a Marrakech e dintorni