in

Nokia, Android, Surface Phone: nel 2017 il gran ritorno ma Apple e Samsung fanno paura

Nokia è pronto a tornare sul mercato. Il brand che ha stregato tutti agli albori del duemila, con i suoi modelli di mobile rivoluzionari, negli anni ha perso parecchio terreno rispetto ai competitors. Ma non è mai troppo tardi per provare a rimettersi in carreggiata e, così, Nokia sembra essere pronta a ritornare sul mercato nella prima metà del 2017. I nuovi smartphone Nokia saranno supportati dal sistema operativo Android grazie all’iniziativa intrapresa da HMD Global, una società di ex dipendenti della casa di Espoo che ha acquistato il brand Nokia, lo stesso acquisito da Microsoft nel 2013. I nuovo smartphone Nokia saranno prodotti dalla società taiwanese della Foxconn.

>>> IL MONDO TECH CON URBANPOST <<<

Il Nokia 2017 ha importanti ambizioni, come spiegato da Arto Nummela a Reuters: “L’obiettivo è quello di diventare uno degli attori più importante del settore smartphone con il brand Nokia.” E, infatti, sembrerebbe che la storica casa di produzione finlandese sia pronta a entrare a gamba tesa sul mercato dei device mobile. Certo, non sarà facile considerato che al momento sia Samsung che Apple ne detengono un’ampia fetta: il 22,8% per i produttori di Samsung Galaxy S7,  11,7% per i produttori dell’iPhone 7. Dietro, invece, spazio ad Huawei con il 9,3%: Nokia, dunque, dovrà fare i conti con questi principali colossi del mercato.

>>> TUTTO SUGLI SMARTPHONE IN OFFERTA <<<

Senza dimenticare, inoltre, che il nuovo Nokia, supportato dal sistema operativo Android, dovrà anche battere la concorrenza del Surface Phone 2017 che segnerà il ritorno di Microsoft sul mercato degli smartphone. Già, Nokia dovrà battere la concorrenza di chi, fino a qualche tempo fa, era un alleato: con Microsoft, infatti, erano stati realizzati i Microsoft Nokia Lumia che, però, non sembrano aver inciso in modo decisivo sul mercato.

Dove sciare in Lombardia nel 2016: skipass, costi e informazioni

RALLY MORTO INCIDENTE SAN MARINO

Rally WRC 2017 Calendario: tutte le date e le novità