in ,

Nola, aggiornamenti giallo Felice Paduano: sedotto, drogato e poi carbonizzato

Sedotto, derubato, bruciato e abbandonato. Così Adelina Vecchione, 40 anni, avrebbe ucciso Felice Paduano, 74 anni, l’anziano il cui corpo era stato ritrovato semicarbonizzato il 23 marzo corso alle porte di Napoli a Casamarciano.

omicidio Felice paduano

L’uomo, un fabbro in pensione, sarebbe stato abbindolato dalla donna con l’illusione di un rapporto sessuale, sarebbe stato drogato e rapinato. Successivamente, il giorno dopo, la sua aguzzina tornando alla macchina sita in  via Trivio, nella periferia della cittadina del Nolano, avrebbe cosparso di benzina il corpo di Paduano, ancora vivo, e gli avrebbe dato fuoco.

La presunta omicida è stata arrestata dai carabinieri di Nola e secondo gli inquirenti è responsabile di altre otto rapine ai danni di anziani, colpi portati a segno con la medesima tecnica criminale.

Massimo Bossetti

Caso Yara: foto hard nel pc di Massimo Bossetti

Cristiano Ronaldo; Maravilla facebook1

Cristiano Ronaldo, la madre voleva abortire