in ,

Nome in codice Solo, la nuova fiction Mediaset con Marco Bocci: ecco di cosa si tratta

Non vedremo più impegnato Marco Bocci nei panni del vice-questore Calcaterra nella fortunata fiction Mediaset “Squadra Antimafia”: il bell’attore umbro sarà di scena, però, sempre su Canale 5 con una nuova serie tv dal titolo “Nome in codice Solo”. Si tratta di un thriller-poliziesco che racconterà gli ambienti del malaffare. Questa volta, però, l’ex commissario Scialoja della serie tv “Romanzo Criminale” sarà impegnato nel racconto dei clan calabresi della ‘ndrangheta prendendo in esame i loschi traffici di droga. Al momento non circolano tantissime notizie in giro per il web su Nome in codice Solo: prodotta da Taodue, cercherà di far leva proprio sull’appeal di Marco Bocci per affermarsi nel mondo delle fiction Medaiset.

>>> IL PALINSESTO MEDIASET DELLA PROSSIMA STAGIONE

Il cast di Nome in codice Solo, oltre all’ex vice-questore di Squadra Antimafia, avrà nelle sue fila Peppino Mazzotta e Diane Fleri. Il primo, calabrese doc essendo nativo di Bagnara Calabra, provincia di Reggio Calabria, è diventato celebre grazie al “Commissario Montalbano” dove interpreta il fido Fazio al fianco di Luca Zingaretti. Negli ultimi tempi, invece, lo abbiamo ammirato nelle sale cinematografiche con un ottimo prodotto qual è stato Anime Nere. Diane Fleri, invece, è un’attrice francese spesso ammirata al cinema in film come “Io sono l’amore” e “Mio Fratello è figlio Unico.”

>>> LE ULTIMISSIME SULLA PROSSIMA STAGIONE DI SQUADRA ANTIMAFIA

Per quanto riguarda la messa in onda di “Nome in codice Solo”, la nuova fiction Mediaset, la data dovrebbe essere quella autunnale sebbene, al momento, non si escludono slittamenti delle ultime ore. Marco Bocci, infine, prossimamente sarà impegnato in uno dei quattro film a sfondo sociale in programma su Canale 5: interpreterà il giornalista Mario Francese.

startup senza notaio firma digitale

Startup Italiane: al via la creazione senza notaio, online e con firma digitale

come guadagnare online

Come è cambiato il lavoro oggi: le opportunità offerte dal web