in ,

Nomi maschili e femminili: particolari, belli e stranieri

All’arrivo di un bambino una delle scelte più ardue, ma anche belle, è quella della scelta del nome; la difficoltà, a meno che non si abbiano le idee chiare fin dall’inizio, è se scegliere un nome “alla moda” oppure qualcosa di raro e particolare. Se foste interessate a nomi più diffusi in Italia, potete trovare qui quelli femminili e qui quelli maschili; in questa sede invece parleremo dei nomi per bambini e bambine più particolari e rari.

Per quel che riguarda i maschietti ad esempio tra i nomi particolari e di grande fascino c’è l’inglese Dorian che subito fa pensare al celebre romanzo di Oscar Wilde. Si tratta di un tipico nome europeo, che ha diverse varianti in molte lingue ma la cui radice comune deriva dal greco antico doron ovvero “dono”. Anche la versione spagnola del nostro Stefano, Esteban, potrebbe essere una scelta esotica quanto raffinata per un bambino. Deriva infatti dal greco stephanos e dall’aramaico kelila e significa “incoronato”. Molto semplice ma anche d’effetto il nome maschile di derivazione ebraica Ian che significa “dono del signore”.

Per quel che riguarda invece i nomi femminili particolari e ricercati c’è sicuramente Adele, oggi molto in voga grazie alla celebre cantante inglese. Il nome è di derivazione germanica e significa “nobile d’animo”. Tra gli altri nomi interessanti per una bambina c’è Clara, dal latino “clarus” (chiaro) e che significa quindi “splendente, luminosa” ma anche Mia, variante straniera dell’italiano Maria che significa “cara, amata”. Di grande effetto Isabel che deriva dall’ebraico e significa “Dio è il mio giuramento”.

Credit Foto: Halfpoint / Shutterstock

omicidio luca varani ultime notizie

Omicidio Luca Varani, ultime notizie: rintracciata testimone bionda

Ricette dolci Detti Fatto

Ricette dolci Detto Fatto: Ciccio pizza e il Casatiello Dolce