in ,

Nomi stranieri per bambini, ecco i più scelti dai genitori nel 2015

Il vostro bambino sta per nascere ma non avete la minima idea di come chiamarlo? La scelta non è facilissima, perché avrete sicuramente a che fare con i consigli di suoceri e genitori, che tenteranno di condizionarvi con le loro preferenze, magari anche molto “arcaiche”. Una delle tendenze sempre più diffuse è la scelta del nome straniero per il proprio/a bimbo/a. E nel 2015 sembra essere sempre più in voga, soprattutto nel mondo dello spettacolo. Come dimenticare Chanel, la figlia di Ilary Blasi e Totti oppure Santiago, primogenito di Belen e Stefano de Martino.

Tra i nomi stranieri maschili più amati e più diffusi (dati calcolati dall’Istat nel 2013) abbiamo ChristianMichael, Christopher, Anthony, Alexander, Matthew ma anche Raul, Sebastian, Santiago, Patrick ed Emanuel. Per le femminucce Alicia, Ines, Amelie, Catherine, Dorothy, Andrea, Edith, Cloe, Maya, Evelyne, Sophie, Sarah, Alyssa e Yasmine. La moda di optare per un nome straniero è cresciuta tantissimo negli ultimi anni, grazie all’influenza delle star televisive e delle donne dello spettacolo.

Guendalina Tavassi, ex gieffina, ha chiamato l’ultima arrivata Chloe, Antonella Clerici ha optato per un nome orientale, Maelle, mentre Anna Falchi ha chiamato la sua piccola Alyssa. Alcuni sono nomi abbastanza impegnativi ma significativi: pensiamo al nome per bimba Maelle, che ha origini celtiche e che significa “discepolo”. Ma ci sono anche le mamme amanti delle fiction, che optano per i nomi delle protagoniste delle serie tv, come Brooke e Caroline.

Photocredit: Sida productions/Shutterstock.com

Seguici sul nostro canale Telegram

Pamela Anderson in Liguria: l’attrice diventa contessa

lorenzo negli stadi tour 2015, jovanotti, ancona

Jovanotti ad Ancona: inizia col botto ‘Lorenzo negli Stadi tour 2015’