in ,

Non dirlo al mio capo anticipazioni terza puntata: Lisa incontra Fabrizio, ma pensa a Enrico?

“Non dirlo al mio capo”, la fiction di Rai Uno, questa sarà andrà in onda alle 21,20. I protagonisti Lisa ed Enrico, interpretati da Vanessa Incontrada e Lino Guanciale nelle precedenti puntate si sono molto avvicinati l’uno all’altro. L’avvocato per cui Lisa lavora le ha confidato che il padre Giusto è scomparso dalla casa di cura di cui era ospite. L’intesa tra i due è sempre più forte tanto che a una festa dello studio Enrico bacia Lisa davanti a tutti, ma lisa fugge via. Durante la puntata si era visto anche Enrico respingere Marta, che aveva raccontato tutto a Lisa. Mentre Mia, figlia di Lisa, ha aiutato il fidanzato Romeo a definire una lista prima del ricovero in ospedale.

Anche questa terza puntata della serie Non dirlo al mio capo è caratterizzata da due episodi, nel primo intitolato “La vita che verrà”. Lo studio dell’avvocato Vinci sarà alle prese con una banca accusata di avere truffato i propri clienti. Enrico subirà un’aggressione, riconducibile al caso che sta trattando. Mentre Romeo, il fidanzato di Mia è stato operato, ma dopo il suo ritorno a scuola Mia lo tratta con distacco. Intanto Enrico scopre di essere geloso di Lisa, che ha lasciato il suo numero di cellulare a diversi uomini conosciuti alla festa dello studio e il suo telefono è diventato incandescente. Marta incoraggia Lisa ad andare a qualche appuntamento con questi nuovi conoscenti, ma Lisa è delusa fino a quando non incontra Fabrizio.

Nel secondo episodio, “Premio e punizione”, lo studio Vinci avrà una nuova cliente, Elda, madre di Marta. La donna è accusata di avere causato una frattura a una sua allieva della scuola di danza. Mentre Mia dovrà sopportare che Romeo si accompagni a Greta, una ragazza bionda e molto bella. Intanto Lisa incontra Fabrizio e si scambiano il numero di telefono, ma fissare un appuntamento non sarà semplice per loro.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Basket, Nba playoff 2016: tutto facile per i Warriors, occhio Spurs

hibakusha hiroshima nagasaki

Eventi Milano, “Hibakusha. I sopravvissuti di Hiroshima e Nagasaki”