in ,

Non essere cattivo di Claudi Caligari candidato agli Oscar 2016: le mamme sono importanti

Non essere cattivo, film postumo di Claudio Caligari, presentato alla 72. Mostra del Cinema di Venezia come fuori concorso, prodotto da Valerio Mastandrea, con Alessandro Borghi, Luca Marinelli, Silvia D’Amico, Roberta Mattei, Elisabetta De Vito e Alessandro Bernardini, è il film italiano candidato agli Oscar 2016.

=> Leggi la recensione di Non essere cattivo di Claudio Caligari

“Non essere cattivo commuove anche chi fatica a lasciarsi andare, e non lo fa per compassione, bensì per la realizzazione totale di una parte di specchio della condizione umana“, ci eravamo lasciati così, commossi e fiduciosi che l’Italia avrebbe saputo fare una scelta degna di quel cinema che ha ancora tanta voglia di respirare.

In Non essere cattivo, riguardandolo e ripensandoci con il distacco corretto dall’entusiasmo da Festival, si vedono le donne muoversi nello spazio e nel tempo, come figure salvatrici da una realtà mai scelta al cento per cento con lucidità dei sensi. Le mamme sono importanti. Le madri, Roberta Mattei (che interpreta Linda, la compagna di Vittorio, Alessandro Borghi) ed Elisabetta De Vito (la madre di Cesare, Luca Marinelli), sono la costante che dà vita, accudisce ed educa a quel “Non essere cattivo” concreto e senza morali, fino a rigenerarsi nuovamente con Silvia D’Amico, pronta a lasciare buone orme…

=> Leggi il racconto di Non essere cattivo di Claudio Caligari

Photo Credit: Giulia Cassullo

Riforma pensioni 2016 news

Riforma pensioni 2015 ultime novità: la Cgil chiede per esodati e donne soluzioni urgenti, per i precoci la Quota 41

la prova del cuoco ricette

Ricette La prova del cuoco: verdure ripiene di Anna Moroni