in

“Non mentire”, anticipazioni seconda puntata: stasera, domenica 24 febbraio 2019

Secondo e penultimo appuntamento per la fiction Non mentire, in onda stasera, domenica 24 febbraio 2019, su Canale 5, con la puntata centrale della trilogia firmata Indigo Film. Alessandro Preziosi e Greta Scarano saranno i protagonisti dell’intricata vicenda che li vede al centro della presunta violenza ai danni di Laura (Scarano), che la scorsa settimana ha appassionato pubblico e critica, con un riscontro positivo in termini di ascolti e recensioni. Tanti colpi di scena, parecchi risvolti inaspettati a partire dai primi frame di messa in onda in cui le accuse a carico di Andrea (Preziosi) sono misteriosamente cadute.

Non mentire, anticipazioni: trama seconda puntata

Dopo la testimonianza di Donato Ferraro sulla sua passata esperienza con la Nardini, l’attendibilità di Laura è stata screditata e la Procura ha deciso di non proseguire le indagini contro Andrea. Intanto Malika, la ragazza di Luca Molinari, è in ospedale per un’emorragia e Laura è costretta a costretta a chiedere ad Andrea di mentire sul motivo del malessere. Andrea, da buon medico, è indispettito dalla richiesta ma sa che questo eviterebbe problemi a Luca e alla ragazza, data la rigidità del padre di Malika. Intanto Vanessa riferisce ad Andrea che le accuse a suo carico sono cadute e il chirurgo ne parla con il figlio: proprio in seguito a quella conversazione capisce, però, che è ancora lunga la strada per recuperare rispettabilità e serenità che quella denuncia ha terribilmente e ingiustamente minato.

Non mentire: Laura è determinata a trovare la sua verità

Laura, da parte sua, è sempre più convinta della colpevolezza di Andrea, soprattutto dopo la sorpresa trovata a casa sua su Barolo, il suo orso di peluche. Decide, dunque, di partire per Roma e fare indagini, per conto proprio, sul passato di Molinari e sul presunto suicidio della moglie. Andrea, intanto, prova a lasciarsi la cosa alle spalle tornando alla normalità. Tramite il suo avvocato manda una lettera a Laura, poi esce con una ragazza conosciuta su un sito di appuntamenti e intanto chiede al direttore sanitario di poter tornare a lavoro. Laura, tornata da Roma a mani vuote, trova la lettera in cui Andrea minaccia di querelarla e corre a casa sua per affrontarlo, determinata a svelare la vera indole del rispettabile dottor Molinari.

Leggi anche —> “La stagione della caccia”, Andrea Camilleri torna su Rai Uno: tutto quello che c’è da sapere sul film in onda il 25 febbraio

“La stagione della caccia”, Andrea Camilleri torna su Rai Uno: tutto quello che c’è da sapere sul film in onda il 25 febbraio

Parco divertimenti senza social? I Ferragnez dicono no alla sponsorizzazione