in ,

Nord Corea, Kim Jong Un: c’è un piano segreto per uccidere il dittatore

La tensione tra Nord Corea e Sud Corea continua ad alzarsi. I lanci di missili nel mar del Giappone hanno ulteriormente alimentato il clima di sospetto tra i due paesi confinanti. Kim Jong Un continua il suo piano di implementazione dei sistemi balistici nonostante i moniti provenienti dalla camera di sicurezza dell’Onu. Seul, preoccupata per le dinamiche al di là del confine, non nasconde un piano segreto da attuare per l’eliminazione del dittatore.

Sembra fantapolitica eppure, stando a fonti autorevoli, non lo è. Le scintille tra i due paesi sono aumentate e gli elementi di frizione tra la Nord Corea e la Sud Corea hanno causato un riarmo generale. Tokyo e Seul sono pronte ad intervenire qualora il dittatore di Pyongyang decidesse di attuare il suo piano di provocazioni. “Potremmo utilizzare missili di precisione contro obiettivi nemici, e anche eliminare il leader di Pyongyang“, la minaccia arriva direttamente dal Ministro della difesa Han Min-koo.

La Cnn ha inoltre ravvisato lo schieramento di truppe speciali della Corea del Sud, pronte ad intervenire qualora la minaccia nucleare si facesse insostenibile. Insomma sembra ci sia stato un cambio di atteggiamento da parte di Seul. Dall’altra parte del confine tutto tace. Solo qualche settimana fa la Corea del Nord si è trovata a dover affrontare un’allerta meteo che ha provocato più di 100 morti e migliaia di sfollati. Dal paese però a riguardo non giunge nessuna notizia.

Nuovo Mei 2016 programma completo e ospiti: da Daniele Silvestri a Motta, tutto quello che c’è da sapere

Anticipazioni Uomini e Donne oggi 23 Settembre 2016: in onda il trono classico o il trono over?