in ,

Normandia: uomini armati in chiesa, 5 persone prese in ostaggio

Due squilibrati, armati, sono entrati in azione nella chiesa di Saint-Etienne-du Rouvray, vicino Rouen, in Normandia. Almeno 5 persone sarebbero state prese in ostaggio, tra loro un sacerdote, una suora e due fedeli. Gli aggressori sarebbero armati di coltelli, al momento non si conosce il movente della loro azione.

L’irruzione in chiesa sarebbe avvenuta alle 9,45 di oggi, martedì 26 luglio, mentre si stava svolgendo una funzione religiosa. Frammentarie le notizie che giungono in questi momenti: secondo quanto riferisce Le Figaro, sarebbe stata un’altra suora, riuscita a scappare, a dare l’allarme. La polizia è sul posto e in questi istanti sarebbero stati uditi diversi colpi di arma da fuoco: pare che gli attentatori siano stati neutralizzati e uccisi dalle teste di cuoio. Ci sarebbero feriti e “almeno due vittime” tra gli ostaggi. 

Fonti giornalistiche francesi parlano di “Prete con ferite da sgzzamento alla gola”, ma non ci sono ancora conferme ufficiali. L’ultim’ora parla di una probabile vittima, forse proprio il sacerdote, tra le persone prese in ostaggio.

Mostra del Cinema di venezia 2016 programma 9 settembre

Mostra del cinema di Venezia 2016 anticipazioni, le giurie complete di Venezia 73

Basket Nba, da Michael Jordan a Lebron James: lo sport dice no al razzismo