in , ,

Nostradamus profezie: dalla nascita al futuro dell’umanità passando per l’Isis

Nostradamus, ovvero Michel de Nostredame, nacque a Saint-Rémy-de-Provence, 14 dicembre 1503 secondo alcuni, mentre secondo altri il 21 dicembre dello stesso anno e morì a Salon-de-Provence il 2 luglio 1566. L’astrologo, scrittore e speziale, di cui oggi potrebbe ricorrere la nascita ha profetizzato il futuro dell’umanità e secondo alcune letture, oltre ad indicare la possibile fine del mondo, ha previsto pure l’arrivo dell’Isis.

Nostradamus e le profezie. Nonostante qualcuno dica che le sue quartine possono indicare tutto e nulla, che le sue previsioni siano talmente vaghe da essere chiare solo lette a posteriori e adattate ai fatti accaduti, a lui viene attribuita la capacità di aver predetto la rivoluzione francese, la bomba atomica, l’ascesa al potere di Adolf Hitler e anche gli attentanti dell’11 settembre 2001.  Nostradamus avrebbe predetto anche l’attacco del 13 novembre 2015 a Parigi scrivendo: “La grande guerra inizierà in Francia e poi tutta l’Europa sarà colpita, lunga e terribile essa sarà per tutti… poi finalmente verrà la pace ma in pochi ne potranno godere”.

Nostradamus aveva poi aggiunto: “Ci saranno tanti cavalli dei cosacchi che berranno nelle fontane di Roma”. Profezie che paiono ricalcare le minacce dell’Isis all’Italia dopo quanto accaduto in Francia.

Seguici sul nostro canale Telegram

Roma news, la rivincita di Szczesny: con BATE e Napoli il migliore in campo

natale 2015, tendenze moda inverno 2016, tendenze moda 2015/2016 natale come vestirsi, natale come mi vesto, outfit natale 2015,

Tendenze moda inverno 2016: come vestirsi a Natale 2015